Tarocchi

 

La nostra guida agli arcani maggiori

Il miglior portale di cartomanti e cartomanzia.

 

 

 

 

 




Il Sole

la giustizia tarocchi

 

 

 

 




L’Eremita

La Giustizia

L’arcano numero VIII, la Giustizia nei tarocchi di Marsiglia, è simbolo di equilibrio e perfezione. Il numero VIII, nei numeri arabi formato da due cerchi contrapposti è simbolo della compiutezza e dell’infinito.

La Giustizia e i tarocchi: il suo significato negli arcani maggiori

La Giustizia ha molti significati legati all’armonia. L’arcano restituisce o mantiene l’equilibrio nella nostra vita. Pur essendo simbolo di perfezione e stabilità, nella simbologia dei tarocchi otto è il doppio di quattro, quindi indica stabilità, non equivale a simmetria. La colonna destra del trono, di colore giallo, è più alta della sinistra, e ha una piccola sfera arancio in cima che non è presente sul lato sinistro. Anche i piatti della bilancia non sono allineati, il personaggio che li tiene ne condiziona il movimento con il gomito a destra e con il ginocchio a sinistra.
Alcune interpretazioni attribuiscono alla Giustizia nei tarocchi significati negativi, ingiustificati perché la perfezione non ha niente di umano, anzi l’imperfezione è bellezza.

La donna che è seduta sul trono è la prima figura degli arcani che guarda dritto davanti a sé, come la faccia del sole e dell’angelo del giudizio. La meraviglia dell’arcano risiede tutta nello sguardo. In altre rappresentazioni la Giustizia ha gli occhi chiusi. Nei Tarocchi di Marsiglia la Giustizia ci fa da specchio, ci invita a raggiungere la consapevolezza lavorando su noi stessi, ci invita a un introspezione  e a vivere nel qui e ora attraverso una presa di coscienza.
In questa lettura lo squilibrio tra i piatti della bilancia sembra un invito a chiedersi se ci rendiamo giustizia dando il giusto valore a noi stessi o tendiamo a dare agli altri senza la necessaria restituzione. Analizzeremo nei prossimi paragrafi i significati della carta della Giustizia, ma è fondamentale ricordare che questi possono variare in funzione delle carte che lo circondano ovvero i suoi “abbinamenti“. 

La Giustizia nei tarocchi

Significati positivi della Giustizia nei tarocchi

I significati positivi della Giustizia nei tarocchi sono legati alla potente simbologia dell’arcano e al valore che diamo a noi stessi. Certamente i valori generalmente attribuiti alla giustizia hanno significato, i principi di uguaglianza, imparzialità e integrità sono i simboli della giustizia. Il senso dell’arcano però ha un significato più intimista, legato al nostro equilibrio completamente avulso da principi morali, pregiudizi o credenze.  E’ la saggezza a muovere la giustizia. Sotto il gomito della giustizia c’è una macchia viola che è la più grande di tutti i tarocchi, colore raro e che ritroviamo nella Temperanza, l’angelo custode interamente vestito di viola al suo interno, il colore temperato composto della mescolanza di rosso e di azzurro.

Come la Temperanza genera equilibrio con la mescolanza, così i piatti della bilancia della Giustizia pesano i nostri pensieri, le emozioni e i desideri. Il consiglio della Giustizia è che l’equilibrio si raggiunge in presenza di un allineamento tra mente, corpo e pensieri. La giusta combinazione degli ingredienti genera la positività necessaria a raggiungere i nostri desideri più profondi.
La Giustizia ha due particolari molto significativi. Al centro del copricapo c’è un immagine circolare gialla e rossa, simbolo del terzo occhio, che ci spinge a riconoscere il nostro sesto senso. Sul vestito azzurro ci sono nove triangoli a forma di zampa d’uccello che ricordano l’ermellino, simbolo di regalità. Regalità che è dentro ognuno di noi e che va curata per ottenere quello che meritiamo.

Significati negativi della Giustizia negli arcani maggiori

I significati negativi della Giustizia negli arcani maggiori sono legati all’eccesso di perfezione e al senso di colpa. L’arcano capovolto ha sicuramente aspetti poco positivi, ma essendo legata all’equilibrio indica che le situazioni anche se complicate, possono essere tenute sotto controllo. Anche la Giustizia, come la Luna è un archetipo femminile. L’arcano capovolto può rappresentare una figura materna castrante o eccessivamente presente  per il consultante oppure una persona intollerante, oppure incapace di prendere iniziative e di scegliere, oppure ipercritica nei confronti degli altri.
Una relazione sentimentale rappresentata dalla Giustizia capovolta manca di armonia e di equilibrio e se non si fa chiarezza può causare una rottura, una separazione o un divorzio.

L’arcano della Giustizia nei tarocchi è legato alla legge, quando si presenta capovolto può indicare complicazioni giudiziarie, controversie, cause legali in corso. Per comprendere se i giudizi sono favorevoli o le accuse false dobbiamo verificare attentamente le carte vicine. Nelle letture evolutive l’arcano suggerisce al consultante di affrontare le situazioni con attenzione e non peccare di superficialità.  L’evitare di affrontare le proprie paure e i propri demoni crea una situazione di mancata evoluzione poiché si tende a giudicare i comportamenti altrui anziché i propri. La Giustizia capovolta è una carta sfidante, invita il consultante a spostare il riflettore su se stessi, anche se causa sofferenza, piuttosto che giudicare gli altri. Per far accadere le cose è importante distinguere tra giudizi soggettivi e giudizi oggettivi.
Se sei interessato ad un consulto di cartomanzia serio e professionale chiama le nostre cartomanti bravissime. Per contattarle ti basterà chiamare il numero 02370699912.

Come interpretare la carta della Giustizia: dritta o capovolta

La carta della Giustizia dritta è indice di pace e di armonia, poiché il suo significato primario è legato alla perfezione e all’equilibrio.
Sul piano affettivo la Giustizia nei tarocchi può essere interpretata come il ritorno dell’equilibrio in una coppia dopo un periodo critico. Poiché l’arcano è connesso con la legge può indicare la legalizzazione di un rapporto, un matrimonio, una gravidanza desiderata, l’acquisto di una casa.

Sul piano professionale l’arcano dritto è legato a tutto ciò che a che fare con il proprio equilibrio psicofisico o con la legge. L’arcano dritto indica successi ottenuti grazie allo studio e all’impegno, favorisce le professioni che hanno a che fare con la creatività.
L’arcano capovolto ha molto spesso un interpretazione proiettiva. Può significare una famiglia o una madre che influenzano negativamente il consultante e che può commettere errori se non raggiunge un proprio equilibrio libero da pregiudizi. Nelle letture evolutive l’arcano non ha mai una connotazione negativa, che può dipendere dalle carte vicine, ma è piuttosto un invito ad esplorare il proprio inconscio. L’introspezione riesce a riportare il consultante allo stato di purezza interiore propria dei bambini. La striscia bianca sul capo della Giustizia rappresenta il candore di una mente libera da pregiudizi che ci immerge nel presente senza pregiudizi.

La Giustizia e i tarocchi dell’amore

La Giustizia in amore è simbolo di una storia d’amore caratterizzata dall’armonia nella coppia. Anche capovolta, la Giustizia suggerisce al consultante le azioni da intraprendere per ritrovare l’equilibrio e la stabilità. L’arcano rappresenta la perfezione femminile, trasmette un messaggio di stabilità interiore e nobiltà d’animo. L’ arcano in amore suggerisce di fare chiarezza in noi stessi. La spada è simbolo di attività, la bilancia di ricettività. I due attribuiti in amore sono gli strumenti che ci aiutano ad esplorare le nostre emozioni e perciò ad allontanare ciò che non vogliamo, ma anche a capire la prospettiva dell’altro per vivere una relazione sentimentale serena ed equilibrata.

 Carta di credito prepagata al costo di 0.79 cent/min IVA inclusa

 Con addebito in bolletta a 0,99 CHF/min IVA inclusa

Dall’Italia con addebito in bolletta a 0,98 cent/min IVA inclusa

Con addebito in bolletta a 2,00 €/min al minuto IVA inclusa