Tarocchi

 

La nostra guida agli arcani maggiori

Il miglior portale di cartomanti e cartomanzia.

Il Bagatto (o Il Mago)

Il Bagatto, il vero nome è in realtà Il Mago, è l’arcano numero I nei tarocchi. Come il Matto non è il giullare, il Mago non è il giocoliere, è l’uomo per il quale tutto è possibile.

Il Bagatto e i tarocchi: il suo significato negli arcani maggiori

Il significato del Bagatto nei Tarocchi è legato a tutto ciò che ha a che fare con l’iniziativa e l’azione, virtù che riescono a far accadere gli eventi desiderati dal consultante Il Bagatto è un personaggio rappresentato da una figura maschile, egli è in piedi davanti ad un tavolo a tre gambe, il numero dello spirito. Il personaggio tiene una bacchetta azzurra sulla mano sinistra e una moneta gialla sulla mano destra. La moneta simboleggia la perfezione dell’esistenza ma anche i bisogni materiali soddisfatti. Nella mano che tiene la bacchetta si intravede un sesto dito, esattamente come nel piede della Forza. Il sesto dito simboleggia, oltre alla destrezza e all’intelligenza, il mistero. Le scarpe del Mago sono gialle, come la moneta, l’intelligenza del Mago tocca la terra, una terra rossa e ricettiva. Il Mago è un soggetto, oltre che dinamico, pragmatico.

Sopra il tavolo del mago ci sono tre dadi che mostrano tre facce, 1, 2 e 4. Secondo l’interpretazione di Alejandro Jodorowsky, la somma di ogni dado è 7, e sommandoli otteniamo il numero XXI, il più elevato nei Tarocchi. Il Mago perciò ha a disposizione tutti i tarocchi, fino alla realizzazione suprema del Mondo. Sicuramente il Mago, nel suo tavolo a tre gambe, di cui una è fuori dalla carta e non per caso, ma per restituire movimento, ha tutti gli strumenti del mestiere e deve solo scegliere quale utilizzare. Il Mago possiede l’abilità di saper realizzare qualsiasi scelta compiuta. Analizzeremo nei prossimi paragrafi i significati della carta del Mago, ma è fondamentale ricordare che questi possono variare in funzione delle carte che lo circondano ovvero i suoi “abbinamenti“. 

 

Significati positivi del Bagatto nei tarocchi

I significati positivi del Bagatto nei tarocchi sono legati all’iniziativa. Egli, fra i capelli gialli, ha otto piccoli cerchi arancione che indicano la coscienza della perfezione. Perciò il Mago ha, oltre a tutti gli strumento del mestiere, anche tutte le potenzialità per entrare nel vivo di un’azione e raggiungere la meta che si è prefissata. E’ una carta pragmatica, rapida. Il Mago ha molta strada da fare, tuttavia possiede la forza per agire e la capacità di scegliere la migliore delle soluzioni per se stesso. La doppia cintura del Mago rappresenta la volontà, egli ha la capacità di esercitarla al meglio.

Il Mago dei tarocchi rappresenta l’eterno ragazzo, anche se è un uomo adulto, oppure l’uomo sempre giovane per il quale il tempo non si ferma. L’arcano è simbolo dell’energia creatrice che si rinnova sempre, incarna il consultante che muove con slancio tutto ciò che è intorno a lei. Il Mago è colui che è artefice del suo destino, grazie alla volontà e all’intelligenza emotiva.

Il Mago è l’arcano del libero arbitrio, e questo suo significato è fondamentale a stimolare nuovi apprendimenti nel consultante se agisce e non subisce. Il viaggio simbolico dei tarocchi permette a qualsiasi persona di scegliere come vivere misurandosi attivamente con la realtà.

Significati negativi del Bagatto negli arcani maggiori

I significati negativi del Mago dei tarocchi agiscono in due direzioni diverse e contrapposte, ovvero l’arcano rappresenta impedimenti di varia natura che frenano le azioni del consultante. Gli impedimenti rallentano la realizzazione dei fatti, che tuttavia seppur con ritardo, accadono. Se il simbolismo dell’arcano lavora in eccesso il Mago esaspera le sue qualità e può rappresentare l’invadenza o la scaltrezza. Il partner rappresentato dal Mago può essere presente ma poco incline alla fedeltà, oppure può avere un carattere impulsivo e non è dotato di pazienza. Se il simbolismo lavora in difetto, al contrario ci troviamo davanti ad un partner assente o che può assumere atteggiamenti violenti.

L’arcano al negativo può segnalare una situazione di frustrazione del consultante, un amore che si è spento per mancanza di fiducia, un tradimento subito. Può indicare una persona bugiarda e che non mantiene le promesse, sia nella sfera sentimentale che in quella professionale.

Nelle letture evolutive, anche se al negativo l’arcano indica sempre che tutto è possibile, è solo necessario prendere tempo o cambiare prospettiva. Il Mago dei tarocchi può suggerire al consultante di lasciarsi alle spalle un amore finito o di smettere di soffrire inutilmente e andare avanti, mai indietro. L’aspettativa è l’anticamera della delusione, il consiglio dell’arcano è di prepararsi al meglio per un nuovo inizio.
Chiamando il numero 02370699912 potrai parlare con le nostre cartomanti professioniste per un consulto di cartomanzia serio. Il servizio è attivo dalle ore 7 alle ore 2 di notte.

 

Come interpretare la carta del Mago: dritta o capovolta

Quando la carta del Mago si trova dritta nella stesa indica il principio di una nuova azione, una novità, un cambiamento, una sfida entusiasmante, un allargamento di orizzonti. L’arcano simboleggia il trionfo del libero arbitrio. Il Mago rappresenta la forza di volontà del consultante che fa accadere le cose.
Sul piano affettivo il Mago dritto indica l’inizio di una relazione sentimentale importante, un colpo di fulmine che sfocia in un rapporto sincero e costruttivo. Il consultante o il partner rappresentato dal Mago è giovane di spirito o di età, ed è una persona piena di energia. Il Mago esce dagli schemi, è la carta dell’indipendenza e dell’amore puro. Il Mago indica il momento giusto per vivere un momento magico.

Quando la carta del Mago si trova rovesciata nella stesura indica al contrario una situazione di inattività, il consultante si sente stanco ed inerte e manca la determinazione e la forza di volontà. Sul piano affettivo può indicare un rapporto stanco, una relazione che crea frustrazione poiché manca completamente l’entusiasmo per andare avanti.

Sul piano professionale il Mago indica un momento di stasi del consultante, una fase nella quale è necessario concentrarsi nel superare ostacoli che limitano il successo al lavoro. Nelle letture evolutive il consiglio dell’arcano è di avere pazienza, col tempo gli obiettivi saranno raggiunti, basta crederci e mantenere la determinazione.

Il Mago e i tarocchi dell’amore

Nelle letture il cui tema è l’amore il Mago è una bellissima carta, l’arcano rende reale ciò che è possibile. Poiché è l’arcano del tutto è possibile il Mago favorisce sempre le storie d’amore a patto che il consultante agisca con consapevolezza e impegno. Può rappresentare l’inizio di una relazione felice e soddisfacente, indica una partner che vuole impegnarsi a portare avanti una relazione sentimentale con passione e dedizione. Il Mago suggerisce al consultante di agire con coscienza. Essendo la carta per eccellenza del libero arbitrio è un invito a vivere solo le relazioni che soddisfano i propri bisogni, il Mago non ama gli amori tormentati e senza futuro, il Mago si muove e assapora la vita e l’amore.

 Carta di credito prepagata al costo di 0.79 cent/min IVA inclusa

 Con addebito in bolletta a 0,99 CHF/min IVA inclusa

Dall’Italia con addebito in bolletta a 0,98 cent/min IVA inclusa

Con addebito in bolletta a 2,00 €/min al minuto IVA inclusa